Light spinningreport

CARANGO & BARRACUDA light spinning

Un bella pescata in compagnia con attrezzature leggere, provo tante esche nuove e ne usciranno altrettanti articoli provati per voi, ma adesso vediamo com’è andata questa battuta di spinning!

In questa battuta di light spinning ho con me la mia ormai fidatissima DAIWA FREAMS evolution, una canna che nel tempo si sta dimostrando adattissima a pescare in molte situazioni dove serve andarci, leggeri!

Ho molte esce da provare, ed in questa battuta ho iniziato a lanciare qualcuno di questi artificiali, ve li descrivo brevemente qui in attesa dell’articolo completo per ognuno, come faccio sempre, nella sezione provati per voi, uno lo trovate già sul blog il micro jig flatline, ma ve lo rimetto qui!

Primo artificiale FLATLINE TG SAVAGE GEAR

Il primo artificiale che inizio ad utilizzare in questa battuta è il flatline TG, un micro jig che ormai accompagna le mie uscite di ight spinning sia da riva che da kayak – guarda il video cliccando qui – Ne ho presi tanti ed ho fatto anche il provati per voi che trovate cliccando a questo link, bene, non posso che parlarne bene, appunto, date uno sguardo a video ed articoli passiamo al secondo artificiale

Secondo artificiale utilizzato NOEBY BALLISTA

Artificiale a basso costo, ne ho presi due uguali nelle misure, ma diversi nel peso, che vedremo nei prossimi provati per voi, quest’anno vi prometto di aumentare la produzione visto che vi piacciono tanto!

Questo artificiale è un lipless, la forma è più o meno quella classica ed ha una piccola cavità sul muso, non troppo accentuata, armature colori e forma sembrano buoni, il lancio è eccezionale!

Articoli correlati

Per il momento vi lascio il link e le foto, potrete vederlo in azione nei prossimi provati per voi!

LINK – NOEBY BALLISTA

ARTIFICIALE NOEBY BALLISTA
ARTIFICIALE NOEBY BALLISTA

Terzo artificiale GOMME JUST FISH

Negli artificiali utilizzati, dato che stavo pescando leggero, non potevano mancare le gomme!

Questa volta ho utilizzato delle gomme artigianali che ho ricevuto per provarle da un produttore che gentilmente me ne ha inviate diverse misure e colori, anche queste, davvero belle, verranno inserite negli artificiali provati per voi, ora ecco foto e link del produttore

LINK – GOMME JUST FISH

GOMMA JUST FISH
GOMMA JUST FISH

Quarto artificiale utilizzato DAIWA SALTYPOP F

In questa battuta, come in tante altre, ho fatto girare molto le mie esche passando da esche commerciali ad esche a basso costo, gomme ed anche nuovissime ed ancora poco conosciute, come il nuovo popper della daiwa SALTYPOP F. – CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL VIDEO!

Con il popper, come le altre esche, non ho avuto molto successo, quindi ho continuato a farle girare, fino ad arrivare ad un classico ormai, andiamo a vedere quale!

LINK – SALTYPOP F

DAIWA SALTY POP F
DAIWA SALTY POP F

Quinta esca BLACK MINNOW

Sono esche artificiali che utilizzo costantemente, chi segue il blog ed il canale YouTube lo sa e potrà trovare decine di vide ed articoli dove ne parlo, sia su come utilizzarli sia su come montarli ed eventualmente ripararli, vi lascio alcuni link qui sotto!

Bene ora dopo aver fatto una bella carrellata delle esche utilizzate vediamo com’è andato il resto della battuta a light spinning, dove insieme a Simone abbiamo fatto due belle catture, andiamole a vedere insieme e cerchiamo di capire come ci siamo arrivati!

Prima cattura IL CARANGO!

La prima cattura è un carango, parto subito col dirvi che erano diventate catture molto frequenti, ci sono numerosi video ed articoli a testimoniarlo, ma quest’anno, sono diventati davvero più difficili da catturare, vi invito a scrivere un commento se avete notato la stessa difficoltà:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il primo pesce viene catturato da Simone, gli faccio un bel video anche in 360, lo trovate sia in versione shorts sia in versione integrale alla fine dell’articolo.

Questa cattura è avvenuta dopo svariate prove mie e di Simone, nonché inseguimenti delle mangianze che vedevamo di continuo, ma che sembravano imprendibili! Alla fine ci siamo riousciti, anzi Simone c’è riuscito, io no!

SIMONE CATTURA CARANGO
SIMONE CATTURA CARANGO

Seconda cattura Barracuda

Ho continuato a ricercare la cattura del carango per un po’, ma poi non ci sono riuscito ed appena ha iniziato a calare il sole ho agganciato allo split una nuova esca, un’altra direte voi, ebbene si, l’avete vista in questo shorts:

BARRACUDA SU IMA SASUKE 120
BARRACUDA SU IMA SASUKE 120

Esca molto particolare per la quale non ho pronto un provati per voi e forse non lo preparerò, che mi ha permesso di ottenere, dopo svariati tentativi, la mia prima cattura in questa battuta di light spinning!

Pescare con questa esca ed attrezzatura leggera è possibile, perché è del peso giusto ed essendo senza paletta, anche se si muove benissimo e tiene la corrente altrettanto bene, non fa troppa resistenza sulla sensibilissima vetta della mia DAIEA FREAM EVOLTION!

In conclusione

Come avete letto e come vedrete nel video e nello shorts la ricerca della cattura nonostante la presenza dei pesci, si vedono nitidamente in questo video, non è affatto semplice ne tantomeno scontata, abbiamo dovuto insistere parecchio e questo è il bello!

Lo dico sempre, serve tanta passione , ma soprattutto nelle nostre “slingbag” non deve mancare un attrezzo essenziale… LA PERSEVERANZA una delle esche migliori che possiamo avere a nostra disposizione!

Attrezzatura utilizzata nel video

Artificiali utilizzati nel video

Non mi resta che lasciarvi come al solito i link ai miei social ed il video dove questo racconto lo potrete vivere con i vostri occhi, spero vi piaccia, se così fosse vi invito a mettere un like ed iscrivervi al canale YouTube ClipAnger, seguitemi su Facebook, instagram, twitter e pinterest, li aggiorno quotidianamente. Vi informo che ho anche aperto la sezione commenti, per gli articoli, quindi potrete dire la vostra anche qui, sotto questo articolo. Mentre per ricevere le notifiche su nuovi articoli, tutorial, report e progetti di questo blog, vi basterà iscrivervi alla newsletter!

CARANGO & BARRA – Provo molte esche NUOVE! Light spinning in compagnia

CARANGO & BARRA – Provo molte esche NUOVE! Light spinning in compagnia

shorts

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Nuovo video – BARRACUDA “FORZUTI” & spinning PESANTE! NUOVO VIDEO! la mia nuova combo da slow in azione, daiwa vadel & preed 150l OLIGHT PERUN MINI 2 LAMPADA FRONTALE LEGGERA E POTENTE JIG FLATLINE TG DAIWA FUEGO 3000 LT IL MIO MULINELLO PREFERITO!
JIG FLATLINE TG
Nuovo video – BARRACUDA “FORZUTI” & spinning PESANTE! NUOVO VIDEO! la mia nuova combo da slow in azione, daiwa vadel & preed 150l OLIGHT PERUN MINI 2 LAMPADA FRONTALE LEGGERA E POTENTE JIG FLATLINE TG DAIWA FUEGO 3000 LT IL MIO MULINELLO PREFERITO!