fbpx

report, SPINNING

Le gomme salva cappotto!


spinning con le gomme fiiish

Ogni tanto si rischia il cappotto (anzi spesso) molte volte basta cambiare approccio e lo possiamo evitare, specialmente se abbiamo con noi le GOMME SALVA CAPPOTTO ed un attrezzo polivalente!

Stavo tranquillamente pescando a spinning, ma era ormai da più di un’ora che non sentivo nessuna tocca, nessun segnale, i miei artificiali sembravano nuotare a vuoto!

Quando mi succede e sto pescando con le hard bait, di solito insisto, ma questa volta l’insistenza non era stata premiata, che fare?

Bisogna cambiare approccio, quasi automaticamente si pensa a cambiare spot, ma non sempre è la risposta giusta, infatti mi è bastato montare una gomma per ottenere i primi segnali di vita.

La gomma in questione era una delle mie preferite la crazy sand eel con testina da 10 grammi della fiiish, seguita poi dal black minnow 90 glitterato ed infine dal black minnow 70 glitterato ma color kaki.

Funziona sempre cambiare approccio?

La risposta a questa domanda è no! Ma se non lo facciamo non potremo scoprirlo mai.

Quindi la cosa necessaria, prima di cambiare approccio, è dedicare qualche preparativo alla composizione delle nostre borse da spinning, mettendo oltre alle classiche hard bait una sezione dedicata alle gomme che preferite ed una ai jig, che possano andare bene per l’attrezzo che utilizzate in questa tecnica.

Vi lascio un breve elenco di articoli e video dove spiego questa cosa con dovizia di particolari e video esplicativi delle esche, totalmente dedicati alla preparazione delle nostre borse da spinning.

gomma fiiish mud digger su testina da 15 grammi

Si, ma come faccio a cambiare approccio?

La risposta a questa domanda è in parte negli articoli che vi ho linkato sopra, aggiungo, ognuna delle nostre borse può contenere decine di artificiali, se fino ad ora non lo avete fatto, dedicate una piccola scansia della plano a gomme ed a jig che possano andare bene con gli attrezzi utilizzati.

Qualcuno potrà obbiettare che quando si va a spinning non si possono però portare due canne diverse, nella maggiora parte dei casi ha ragione, quando ci riusciamo, magari perchè fermi in scogliera, bisognerà darci dentro invece con almeno due attrezzi diversi al seguito e tante esche, a mio modo di vedere.

Quando al contrario la battuta di spinning prevede spostamenti, quasi sempre, o peggio come in questo caso delle vere e proprie corse, allora avremo al seguito un attrezzo, cerchiamo fra la nostra attrezzatura quindi una canna ed un mulinello che possa rispondere ad almeno due esigenze.

Prima esigenza -- pescare con le esche per le quali quell’attrezzo è costruito e progettato, quindi ad esempio una canna da spinning principalmente per i jerk wtd,

Seconda esigenza -- un attrezzo che non sarà troppo “sordo” per attaccarci e gestire un jig da 10-15 grammi o magari una gomma con testina da 10 grammi come la sand eel o il black minnow che ho utilizzato in questa battuta e che potrete vedere in video alla fine di questo articolo.

Esistono attrezzi così?

Si e no… ovvero, esistono attrezzi come la canna di questo video, purtroppo molto costosa, che danno ottime risposte già da pochi grammi ed esche che offrono scarsa resistenza in acqua.

Esistono anche attrezzi a costi più abbordabili che permettono il cambio in corsa di approccio, non focalizzate troppo l’attenzione sulle marche delle canne e dei mulinelli, ma badate alle caratteristiche.

La canna che utilizzo è un attrezzo che lancia bene da 7 grammi fino a 35, secondo il mio modo di pescare e lanciare (il produttore indica come range da 5 a 21 grammi (3/16 -- 3/4 Oz), ma non ha nessun problema con esche superiori), con una schiena molto forte per combattimenti con pesci di taglia, ma abbastanza cedevole in punta ed in generale nell’ultima 3/4 che quindi consente di “sentire” anche esche piccole o che facciano poca resistenza in acqua, infine cosa da non sottovalutare ha un’azione FAST!


Esistono in commercio centinaia di attrezzi che si dimostrano validi per poter pescare con diversi tipi di esche, basterà fare una ricerca con le caratteristiche che vi ho scritto sopra e ne troverete di tutti i tipi e prezzi, se avete dubbi scrivete nei commenti in basso all’articolo!


Come potrete notare dal video, non essendo un atrezzo dedicato a queste esche ed al loro caratteristico utilizzo, avrò non pochi problemi nella ferrata, questo perchè non c’è quella sensibilità necessaria con esche di piccolo calibro che invece mi avrebbe dato un attrezzo specifico, ma come detto prima due canne mentre corri non le puoi portare, quindi, basta divertirsi!

Le gomme salva cappotto! Perchè?

Le gomme sono state un salva cappotto anche perché grazie ad una cattura quasi istantanea, al secondo lancio, mi hanno dato quella spinta a rimanere in pesca, cosa che stavo per perdere.

Grazie alle prime due catture sono rimasto in pesca ed ho deciso di esplorare lo spot in più direzioni, nel frattempo si sono attivate le mangianze ed ho passato qualche ora di vero divertimento correndo appresso a loro!

piccola cernia catturata a spinning con crazy sand eel fiiish
piccola cernia catturata a spinning con crazy sand eel fiiish testina 10 grammi

Sarebbe successa la stessa cosa naturalmente se avessi avuto strike o sbaaam come dico nei video su una hard bait, ma in generale, il cambio di approccio e quindi esca e recupero permette di ottenere il risultato sperato!

Piccola cernia catturata a spinning con black minnow 90 testina da 10 grammi
Piccola cernia catturata a spinning con black minnow 90 fiiish testina da 10 grammi

Quali gomme utilizzare per comporre lo scompartimento a loro dedicato?

Ho fatto davvero tanti video ed articoli dove ne parlo e dove dedico molto tempo a consigliare quali gomme usare e come montarle, vi basterà dare uno sguardo all’elenco di articoli che vi linko qui sotto.

Clicca qui sotto selezione gomme black minnow 90


A questi articoli, che sono davvero già tanti, se ne aggiungeranno altri man mano che li creerò e che accumulerò esperienze con queste fantastiche esche o gomme salva cappotto, farò video ed articoli dedicati anche ai jig, esca che sto piano piano imparando ad utilizzare, facendo ricerche nel blog, troverete anche altri articoli dove con queste esche faccio numerose e belle catture, utilizzando il box di ricerca in alto che trovate in ogni pagina.

carango ronco catturato a spinning con black minnow 70 su testina da 6 grammi
carango ronco catturato a spinning con black minnow 70 su testina da 6 grammi

In conclusione

Possiamo sempre sperare in una seconda chance, basterà utilizzare qualche accortezza nella preparazione delle nostre battute e nella scelta degli attrezzi.

Poi naturlamente sarà il mare a decidere, sempre, se in questa battuta non avessi avuto le prime tocche ed i primi strike con le gomme forse avrei abbandonato il campo, invece scegliendo avere più tipologie di esche ho tirato fuori una divertente battuta di spinning mirata alle prede che quelle determinate condizioni offrivano, non sempre è così, bisogna sfruttare questi momenti e farsi trovare reparati

il non avere con se una gomma o un jig di dimensioni adeguate potrebbe significare cappotto sicuro, il mio consiglio è quindi quello di avere sempre a portata di split almeno 4 5 esche adatte a provare un cambio di approccio!

Non mi resta che lasciarvi come al solito i link ai miei social ed il video dove questo racconto lo potrete vivere con i vostri occhi, spero vi piaccia, se così fosse vi invito a mettere un like ed iscrivervi al canale YouTube ClipAnger, seguitemi su Facebook, instagram, twitter e pinterest, li aggiorno quotidianamente. Vi informo che ho anche aperto la sezione commenti, per gli articoli, quindi potrete dire la vostra anche qui, sotto questo articolo.

ATTREZZATURA UTILIZZATA NEL VIDEO

ESCHE UTILIZZATE NEL VIDEO

“Alcuni link utilizzati sono link di affiliazione. Acquistando tramite i link potrei ricevere una commissione sulla vendita. Questo non influisce sul prezzo del prodotto che acquisti.”

Gomme salva cappotto! CRAZY SAND EEL e BLACK MINNOW a spinning sulle mangianze di corsa! clipangler
Watch this video on YouTube.
0Shares
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,




0Shares
0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: