reportSPINNING

BARRACUDA CON GLI AMICI – spinning inshore al barracuda con i Long Jerk

Questo, come già ho detto qualche volta, potrebbe essere considerato per me, l’anno del barracuda, ne ho presi davvero tanti e rilasciati altrettanti, quasi tutti a jerk, ma non solo! In questo video altri due esemplari catturati con i long jerk, ma presto ne vedremo altri con esce diverse, vediamo com’è andata questa battuta.

Come ogni battuta mattutina che si rispetti anche questa inizia all’alba, nella più completa oscurità, o quasi, sappiamo della presenza dei barracuda, quindi inizio da subito con i long jerk, ed il primo barracuda arriva proprio alle primissime luci dell’alba.

Di solito quando siamo a pesca insieme, con i miei amici, ci dirigiamo convintamente verso quello che crediamo possa essere il punto, migliore, ma spesso mi accade di attardarmi a provare prima, così ero rimasto da solo.

Rallentare, a volta serve!

Questo rallentamento verso nella camminata per arrivare al punto prestabilito, la faccio spesso, rimanendo indietro a provare per ricercare qualcosa lontano dall’HOT-SPOT.

Non sempre ottengo risultati, ma a volte, come in questo caso, i risultati arrivano e quindi insisto ed arrivo molto tempo dopo nel punto dove stanno pescando gli altri.

In questo caso è successo proprio così e non è andata affatto male, infatti il primo barracuda arriva proprio mentre rallentavo e provavo a pescare prima, ottimo, ma questo mi pregiudicava l’arrivo nel punto “buono” rispetto agli altri.

il rallentamento non è solo nel mio spostamento, ma anche nel recupero dell’artificiale, che mi permette di ottenere il primo attacco della battuta di spinning.

BARRACUDA SU JERK DUO TIDE MINNOW PINK SARDINE 125 SLD
BARRACUDA SU JERK DUO TIDE MINNOW PINK SARDINE 125 SLD

Appena spunta il sole

Camminare e spinnare è una cosa che faccio spesso, ma specialmente sulla strada del ritorno, questa volta l’ho fatto all’andata, così sono arrivato con il sole già spuntato, fa niente, anche perchè ancora ne Alex ne Leonardo avevano ottenuto risultati.

Ma non bisogna demordere, i risultati spesso arrivano quando ancora il taglio di luce, anche se ormai si vede bene è basso o appena sull’orizzonte.

Una seconda cattura

Mentre stavo ragionando su cosa fare arriva la seconda cattura che purtroppo non riprendo in video, la fa Leonardo, un serrotto.

IO continuo ad insistere a JERK, ma i risultati non arrivano, anche se non bisogna mai demordere, bisogna cambiare approccio, quindi inizio a far girare le esche, non solo jerk e long jerk , ma anche esche di galla e… le mie adorate gomme!

Un errore imperdonabile

Così, dopo aver provato senza risultato con i jerk, inizio a pescare con un bel black minnow glitterato trasparente che avevo montato la sera prima di andare a pesca.

Una serie di lanci, ma non così a vuoto, ma mirati a ricercare dei pesci che avevamo visto in mangianza poco prima, come si vede dal video, nei primi lanci con recupero twitching – cliccando qui puoi vedere un esempio di questo recupero – mentre sono intento a fare questo recupero, ottengo una bella botta, ma si slama quasi immediatamente, capita!

Capita, ma non dovrebbe capitare quello che ho fatto io, un errore imperdonabile!

Il black minnow che avevo montato la sera prima, non aveva il suo amo… INCREDIBILE! Una volta recuperata l’esca infatti mi accorgo del clamoroso errore, al quale naturalmente non avrei mai e poi mai pensato di dover imputare un mancato STRIKE! Eppure, è successo anche questo!

Ritorno al jerk, forse è meglio!

Visto il clamoroso errore, decido di ritornare a qualcosa che qualche ora prima aveva funzionato, così riaggancio allo split uno dei miei jerk preferiti, il MAXRAP 150 COL SARDINE.

faccio qualche lancio senza esagerare nella distanza e mentre termino il recupero rallento al massimo ed alzo la canna, abbiamo davanti a noi un fondale basso e voglio evitare di spalettare o incagliare.

Dopo qualche lancio con la massima attenzione, ottengo una botta secca sulla canna ed è STRIKE!

Un bel barracuda ha deciso, nonostante l’acqua chiara ed il sole ormai alto, di attaccare il max rap rimanendo ben allamato.

Ottimo! Secondo pesce in canna e seconda cattura, ho già dimenticato l’errore di prima, ma ancora oggi non me lo perdono!

BARRACUDA SU LONG JERK RAPALA MAXRAP 150
BARRACUDA SU LONG JERK RAPALA MAXRAP 150

Fra un pesce e l’altro, iniziamo un po’ a chiacchierare fra di noi, lascio nel video molti questi momenti, che a pesca rappresentano un bel viatico a continuare ancora a pescare, così la pescata continua.

Quasi mi dimenticavo!

Per ovviare all’errore, nonostante le prese in giro di ALex e di Leonardo, cambio il black minnoe disarmato e ne monto uno armato per bene, perchè sono convinto che possono esserci in zona i caranghi.

Dopo qualche lancio con il black minnow kaki da 90mm ottengo un terzo strike, penso ci siamo! un bel carango! Invece no è una piccola cernia, che sarà l’ultima cattura di questa battuta, ma che mi ridarà “fiducia” nella mia esca soft preferita, il BLACK MINNOW!

In conclusione

La pesca a spinning è spesso un’attività sportiva solitaria, ma quando si è in buona compagnia e soprattutto sintonia, si può far passare il tempo fra una cattura e l’altra molto più velocemente, magari aspettando il momento proprizio che da soli ci saremmo annoiati ad aspettare.

Come in tutte le attività all’aria aperta anche la pesca necessità di momenti di relax, come un corridore che si ferma durante gli allenamenti, anche pescare a spinning e fermarsi per rilassarsi (facendo anche rilassare i predatori la sotto) può tornare molto utile.

IO consiglio di farlo spesso, anche durante i momenti di frenesia, semplicemente perché non è utile nella pesca sportiva fare numero, ma godersi le catture, quindi anche in caso di presenza massiccia, fermarsi e guardare gli altri o fermarsi tutti e fare 4 chiacchiere, dopo aver effettuato catture multiple è cosa buona e giusta. Alla prossima!

ATTREZZATURE UTILIZZATE IN QUESTA BATTUTA.

GLIA RTIFICIALI CHE HANNO CATTURATO

IL VIDEO DELLA BATTUTA “BARRACUDA CON GLI AMICI”

BARRACUDA CON GLI AMICI - spinning inshore al barracuda con i Long Jerk - clipangler
BARRACUDA CON GLI AMICI – spinning inshore al barracuda con i Long Jerk

Articoli correlati

Controlla anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
DAIWA NINJA NUOVO VIDEO PROVATO PER VOI TSURINOYA AIRAZOR PENCIL Nuova combo ULS nuovo video! LIVE ATTACK IN UNDERWATER i nuovi artificiali di CF.LAB hornet h.d. 120 JIG RATTLING FSRK NUOVO VIDEO NUOVO VIDEO STINGER 120-F SUPER SCADUTA A SPINNING CON I PESCI SERRA PROTAGONISTI NUOVO VIDEO DAIWA FUNE XT
DAIWA NINJA NUOVO VIDEO PROVATO PER VOI TSURINOYA AIRAZOR PENCIL Nuova combo ULS nuovo video! LIVE ATTACK IN UNDERWATER i nuovi artificiali di CF.LAB hornet h.d. 120 JIG RATTLING FSRK NUOVO VIDEO NUOVO VIDEO STINGER 120-F SUPER SCADUTA A SPINNING CON I PESCI SERRA PROTAGONISTI NUOVO VIDEO DAIWA FUNE XT
Chiudi

Adblock rilevato

Per continuare a visualizzare offerte ed annunci devi disabilitare il blocco