fbpx

SPINNING

Il serra in TOPWATER!


canna in piega su serra

Report di una fantastica pescata al serra tutta in topwater!

Se non ci fossero i serra… forse c’erano più spigole! Scherzo! Il serra una delle principali prede quando andiamo a spinning nei nostri mari, un predatore forte e che sembra non aver paura di niente (ma secondo me ha paura pure lui) che quando decide di attaccare lo fa in maniera eclatante, strafottente, un boss, un vero tamarro! Ma il suo punto massimo di “grezzaggine” lo dimostra quando se la prende con le sue prede a galla, credo chiuda gli occhi nel preciso momento dell’attacco (non so se possa chiuderli per davvero) ma sembra accecato, picchia forte. A volte però gli va male, molto male, anche se grazie alla sua agilità parecchie volte dopo aver preso l’acciaio riesce a liberarsene, insomma un cattivo che si difende anche bene, un buon picchiatore ed anche un buon “incassatore”!

In topwater è più bello!

Se avete letto le mie divagazioni iniziale avrete già capito che il report in questione sarà dedicata ad una pescata in topwater, potrete vederlo dal video incluso, una di quelle pescate dove: gli attacchi, gli inseguimenti, le testate, le catture e purtroppo le slamate, non mancano per niente! In questa battuta di pesca stavo testando, e che test! Il NARAK 230-F della GEPPETTO LURES, needle dai colori fantastici, del quale parlo approfonditamente a questo link. Tutto in topwater tutto molto emozionante.

needle NARAK 230-F - CANNA LABRAX SEASPIN - MULINELLO SHIMANO TWINPOWER 5000 XD
needle NARAK 230-F – CANNA LABRAX SEASPIN – MULINELLO SHIMANO TWINPOWER 5000 XD

I primi segnali

Appena arrivato sullo spot, come mio solito (ma credo sia solito di tutti), do uno sguardo per cercare di capire se ci sono movimenti, attacchi, inseguimenti, niente non si vedeva niente. Inizio a Pescare faccio girare qualche artificiale sia longjerk che wtd e popper, ma non ci sono segnali. Finalmente, intravedo del movimento, sembravano cefali impauriti! Bene per me ma non per loro! Ad inseguirli appena sotto il pelo dell’acqua c’erano dei predatori abbastanza agguerriti, si notavano bene, i poveri cristi scappavano e facevano un gran fracasso. Il segnale che aspettavo.

Inizia lo spettacolo!

La prima cosa che faccio quando vedo cose del genere e avvicinarmi, ma non troppo, anche perché con l’esca che stavo provando arrivavo facilmente oltre, monto alla svelta il needle lancio, e come speravo iniziano gli inseguimenti, ogni lancio avevo un inseguimento, erano solo curiosi, non attaccavano! Dovevo stuzzicarli. Inizio a fare diversi tipi di recupero per capire cosa gli facesse saltare i nervi e finalmente riesco ad allamare il primo! Serra salpato piccolo, ma che si slama e cade in acqua, fa niente, ci sono! Sono in quella mezz’ora dove capito il punto preciso delle loro cacciate, riesco a far attaccare il needle. Ma come dicevo prima secondo me chiudono gli occhi la maggior parte degli attacchi andava a vuoto.

attacco serra su needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
attacco serra su needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serra su needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd

serra su needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd

La prima cattura con foto

Finalmente dopo numerosi inseguimenti un salpaggio andato male, aggancio il primo serrotto, che riesco senza problemi a salpare di peso, piccolo ma pur sempre combattivo e divertente, anche se l’attrezzatura che sto utilizzando è sicuramente per altri target. Ma ho la conferma che sto facendo bene con questo artificiale, era quello che aspettavo, la prima cattura!

serra catturato con 
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serra catturato con
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd

E non solo…

Arrivata la prima cattura mi concentro per ottenere più risultati possibile, alla fine sto provando una nuova esca e queste occasioni le devi sfruttare. Fatto un dovuto rilascio, inizio di nuovo a lanciare, erano meno attivi, forse erano tristi per il loro amico… Ma fa niente, ricominciano ad inseguire, non attaccavano, dovevo trovare di nuovo il ritmo. trovato il giusto ritmo ricominciano ad attaccare in maniera consistente, mentre faccio recuperi senza ottenere attacchi seri, vedo sulla mia sinistra qualcosa di interessante, una di quelle cacciate che non ti fanno venire dubbi, ci sono anche i grossi!

Aggancio il nonno!

Inizio a lanciare in quella direzione, provo diversi recuperi, finalmente su un recupero più ritmato, il attacco, senza troppo rumore, ma che nelle braccia mi faceva sentire potenza, era il grosso. Capito che avevo a che fare con il nonno, inizio un recupero forzato con frizione ben serrata, il fondale è ricco di insidie, lo deve tenere distante, in pochi minuti è sotto i miei piedi, un serrone micidiale, grosso, cattivo e tamarro! Nonostante la frizione serrata, riesce a farla partire, con vigorose e potentissime testate, nonostante la mole salta fuori dall’acqua, un vero spettacolo una fontana di adrenalina! Cerco con molta difficolta, prima di non cadere in acqua e secondo di portarlo a tiro di boga, ci provo e riesco ad avvicinarlo agli scogli, ma è troppo lontano, riparte, vigorosamente e guadagna metri, lo riporto verso gli scogli, ma è sempre lontano da me, quanto sarebbe stato utile un amico li vicino… Ma non c’è devo fare da solo, riprende il largo, salta e come fa non lo so, ma si slama e si salva ( si sarebbe salvato lo stesso lo avrei rilasciato!). Lo so capita, ma l’amaro in bocca rimane, non si allamano spesso serroni di queste dimensioni, non saprei dirvi quanti Kg era, valutate voi dal video!

serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd

serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd
serrone perso
needle narak 230-f canna labrax Seaspin mulinello shimano twin power xd

In conclusione

La prova è andata davvero alla grande, nonostante il serrone perso, ho la conferma che con questa esca farò belle pescate quando i serra decidono di mangiare a galla, si muove bene non stanca e fa tanti tipi di nuoto. Successivamente ho effettuato altre catture con questo artificiale, anche qui mi è purtroppo andata male se cliccate sul link potrete vedere il video in questione, per il resto non mi resta che chiedervi di iscrivervi al mio canale YouTube e se vi piace il video mettere un like ed iscrivervi al canale. Vi lascio i link ai miei social ed altri articoli dedicati allo spinning, alla prossima!

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,




Dimmi cosa ne pensi, lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: