fbpx
KAYAK FISHINGPROVATI PER VOI

A traina con il LUBINO by STAN LURE

il kayak permette di sbizzarrirsi con le tecniche di pesca da praticare in mare ed acqua dolce, una di queste tecniche (man mano le vedremo nel dettaglio ad una ad una) è sicuramente la traina leggera costiera con gli artificiali.

Questa tecnica, fondamentalmente semplice, ma molto appagante a livello di praticità e catture, permette di ottenere risultati anche di rilievo se fatta come si deve e nei periodi giusti, non farò qui una analisi approfondita anche perchè non ne sarei capace, ma semplicemente vi descriverò, facendo un report completo, una delle mie prime uscite dedicate a questa tecnica.

Altra cosa importante da dire subito è che non è la prima volta che la metto in atto, qualcosa la sto imparando e dei trucchetti li sto mettendo in pratica, pur non possedendo ancora attrezzatura specifica, sto adattando una canna da spinning di potenza adeguata ed un mulinello a tamburo fisso di ottima qualità, riuscendo tranquillamente a fare quanto previsto!

Prime esperienze e prime catture.

Quelle che vedrete nel video sul mio canale YouTube linkato alla fine dell’articolo, non sono le rime catture con questa tecnica dai mille risvolti, infatti la primissima cattura in kayak fu proprio a traina leggera con artificiale un black minnow per l’esattezza, grazie al quale catturai un piccolo dentice – trovate l’articolo a questo link>>> Kayak Fishing HOBIE mirage PASSPORT 12.0 .

Parlano direttamente di quanto accaduta in questa uscita dedicata quasi esclusivamente alla traina con artificiale, posso semplicemente dirvi che dopo aver provato varie soluzioni, che hanno funzionato e che vedremo in un video specifico ed un articolo dedicato proprio alla traina, ho deciso di mettere a traina un artificiale palettato, piccolo e molto simile al pesce foraggio in zona che avete visto in questo video>>> KAYAK FISHING DENTRO LE MANGIANZE!, di quale artificiale parlo? Vediamolo insieme!

Il Lubino by STAN LURE.

ho provato a trainare diversi artificiali, ma volevo fare una prova con questo piccolo artificiale hand-made, costruito ed ideato da STAN LURE >>> cliccando qui trovate la pagina dedicata – la prova è andata talmente bene sugli alletterati che ho dovuto dividere il video in due parti!

Il lubino si traina perfettamente alla velocità di 2.5 – 3 nodi, dal kayak la velocità perfetta! Riesco infatti a fare numerosi strike semplicemente…pedalando, davvero eccezionale ed entusiasmante!

Il piccolo Artificiale non ha ancora un suo spazio nelle rubriche “provati per voi” ma presto, grazie ad una più attiva collaborazione con stan lure, non solo ci sarà un articolo completamente dedicato, ma forse… troverete un piccolo LUBINO personalizzato!

lubino by stan lure
lubino by stan lure

Pesi Misure del Lubino e funzioni.

Il LUBINO è davvero piccolo, stan lure lo aveva mandato a me per provarlo a spinning leggero ed ultra leggero, ma non ho avuto modo di sfruttarlo a dovere con questa tecnica, anche per paura di perderlo!

Vi racconto un aneddoto, mentre ci pescavo un giorno fra me e me penso, questo trainato va una bomba! Questo pensiero mi è rimasto fisso in mente, infatti, appena ne ho avuto l’opportunità l’ho provato personalmente e non mi sbagliavo, il bello è che nella pagina dedicata, viene indicato proprio adatto alla piccola traina costiera!!! Bastava leggere…

Ad ogni modo vediamo le misure: il LUBINO misura 7cm  e pesa 7g è Sinking quindi affonda, si consiglia di armarlo con ancorette n. 4 o n.6, è interamente in resina ed è pieno e con armatura passante in acciaio inox da 1mm la finitura è in resina epossidica, ed ecco la parte che avrei dovuto leggere “Caratterizzato dal frenetico scodinzolamento è ottimo anche per trainetta costiera” Bene, verissimo!

Utilizzo in pesca

In questo caso non parlerò della lanciabilità, che comunque anche se leggero grazie al corpo pieno è ottimale, parlerò invece della stabilità in traina, non l’ho mai visto saltare fuori, o avere problemi di aggrovigliamento sulla lenza, ottimo, inoltre trasmette forti vibrazioni al cimino della canna, segno della sua grande mobilità in acqua!

Questo suo frenetico movimento ha permesso la cattura di un numero davvero eccezionale di tonnetti alletterati, di piccola taglia e questa è un’ottima notizia, perché in genere non sono attratti se piccoli dai minnow trainati, è un’ottima notizia perché significa che l’imitazione del foraggio presente in zoa è eccellente, ma anche che i tonnetti più cresciuti lo continueranno ad attaccarlo!

La velocità che consiglio è 2.5 o 3 nodi, anche se non posso dire che non vada bene più veloce, in quanto dovrei andare a 5 o 6 nodi col kayak, ed anche se ho le pinne turbo non mi sembra il caso.

Dal video, ma anche dalla foto qui sotto, potrete capire quali prede in questo periodo (autunno) sono attratte dal Lubino, naturalmente vedremo se ci sono altri predatori disponibili a ghermirlo a breve e soprattutto di che taglia!

lubino su alletterati a traina costiera
lubino su alletterati a traina costiera

In conclusione

La collaborazione con i produttori di esche artigianali è sempre stata un mio pallino e loro hanno risposto bene ed in buon numero, con stan lure stiamo decidendo di approfondire quanto fatto fino ad ora, naturalmente sarete debitamente informati sugli eventi futuri, per il momento godetevi questo piccolo minnow che fa davvero la differenza nella piccola traina costiera.

Questo è il primo articolo dedicato al LUBINO, insieme al primo video che è diviso in due parti vista la quantità di eventi in pesca e di catture! Ne seguiranno altri, vi invito ad iscrivervi alla newsletter, ed ai social qui sotto, non ve ne pentirete!

Non mi resta che lasciarvi come al solito i link ai miei social ed il video dove questo racconto lo potrete vivere con i vostri occhi, spero vi piaccia, se così fosse vi invito a mettere un like ed iscrivervi al canale YouTube ClipAnger, seguitemi su Facebook, instagram, twitter e pinterest, li aggiorno quotidianamente. Vi informo che ho anche aperto la sezione commenti, per gli articoli, quindi potrete dire la vostra anche qui, sotto questo articolo. Mentre per ricevere le notifiche su nuovi articoli, tutorial, report e progetti di questo blog, vi basterà iscrivervi alla newsletter!

Watch this video on YouTube.

Articoli correlati

5 1 vote
Vota questo articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Back to top button